Notizia Oggi

Stampa Home
Animali

A Balo servono cure per riprendere a camminare e correre

Appello lanciato dall'Enpa di Borgosesia
Articolo pubblicato il 06-07-2016 alle ore 06:55:56
Balo ha un problema a una zampa
Balo ha un problema a una zampa

Dall'Enpa di Borgosesia arriva un appello: una richiesta di aiuto per Balo, un cane che ha un problema a una zampa. Servono però cure per permettergli di riacquistare la normale funzione. Questo il messaggio: «Aiutaci a sostenere le spese mediche affinchè possa riacquistare l'uso parziale delle zampe posteriori e possa così tornare a camminare. Con il tuo contributo sicuramente questo sogno può diventare realtà! BALO è arrivato da noi qualche mese fa con un grosso problema alle zampe posteriori. Purtroppo il trauma subito in seguito ad un probabile incidente stradale (o a delle percosse) risale a molto tempo fa e il danno l'ha costretto a muoversi trascinando il posteriore, procurandosi così continue lesioni alla zampetta piegata. Una volta giunto da noi è stato sottoposto a test, esami del sangue ed esami radiografici che hanno evidenziato un problema molto serio. Così è stato necessario rivolgersi ad una struttura specializzata dove sono state eseguite la risonanza magnetica e l’elettromiografia. In seguito è stato operato alla zampina. Ora sta facendo fisioterapia e sta migliorando moltissimo. La speranza è quella che possa tornare a camminare quasi normalmente! Chi volesse dare un aiuto per sostenere le spese delle cure di Balo può farlo versando la quota scelta sul conto corrente bancario a favore di "Enpa Onlus - Sezione di Borgosesia", conto corrente bancario IT 49 A 03138 44310 000012891958 presso Banca Reale agenzia di Borgosesia oppure conto corrente postale 11516135 indicando nella causale del versamento "sostegno per Balo"».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...