Notizia Oggi

Stampa Home

A Borgosesia il timone passa ad Alice Freschi. Elezioni nella primavera 2017

Il vice sindaco alla guida della città
Articolo pubblicato il 12-06-2016 alle ore 20:37:09
A Borgosesia il timone passa ad Alice Freschi. Elezioni nella primavera 2017 3
A Borgosesia il timone passa ad Alice Freschi. Elezioni nella primavera 2017 3

Con la morte del sindaco Gianluca Buonanno, il Comune di Borgosesia andrà alle urne prima della scadenza naturale della legislatura: probabilmente la prossima primavera. Intanto il timone passa al vice, Alice Freschi, che è anche il sindaco uscente: eletta nel 2009, aveva avuto Buonanno come vice e i ruoli si erano scambiati i ruoli dopo il voto di due anni fa. Ora è pronta a riprendere il timone dell’amministrazione borgosesiana. Nel primo consiglio comunale, che tuttavia non dovrebbe essere prima di luglio, dovranno anche essere assegnate le deleghe (a bilancio, personale e urbanistica) che Buonanno aveva mantenuto per sè. 

Intanto Borgosesia si prepara ai prossimi due giorni, durante i quali si darà l'addio a Buonanno. Domani pomeriggio nell'atrio del municipio sarà aperta la camera ardente: resterà aperta domani dalle 16 alle 19 e martedì dalle 10 alle 14. Un autobus sarà a disposizione da Borgosesia a Bornate dalle 14 fino alle 15.30 con fermata in Via Duca d’Aosta (lato scuola media); per il ritorno sarà previsto un autobus navetta dal cimitero di Bornate fino a Viale Duca d’Aosta a Borgosesia dalle 16.30 alle 18.

Verranno inoltre attivate due navette con tratte dal centro sportivo Milanaccio e parcheggio viale Vittorio Veneto ex Coop verso il municipio dalle 9.30 alle ore 13.30. L'arrivo al Palazzo Comunale sarà permesso solo alle auto ufficiali. Gli uffici comunali resteranno chiusi al pubblico dalle 12.30 di domani fino a tutto martedì.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...