Notizia Oggi

Stampa Home

A Brusnengo ''Assaggi di Pro loco'' in piazza

Si gustano i piatti della tradizione
Articolo pubblicato il 09-09-2016 alle ore 15:01:05
A Brusnengo ''Assaggi di Pro loco'' in piazza 2
La Pro loco di Brusnengo alla scorsa edizione

Brusnengo torna capitale delle Pro loco: domani a domenica tante iniziative culinarie per andare alla scoperta delle specialità. Ben nove le associazioni che saranno in piazza domani sera con le cucine che apriranno alle 19.45. Brusnengo proporrà il risotto al Bramaterra e gorgonzola, Trivero polenta e cervo o trippa in umido, Castelletto Cervo impiatterà l'insalata di soncino, noci e toma, Cellio l'arrosto di cinghiale con patata o lumache alla parigina. Presente lo stand di Curino con polenta e funghi o polenta e tapulone; Quaregna con polenta e baccalà alla vicentina e frittelle di mele, mentre Roasio servirà la tradizionale paniscia roasiana Deco e la bagna cauda Deco. Presente anche Valle San Nicolao con la sua paella e cialde con gelato, infine Strona proporrà i gnocchi freschi al sugo e waffel alla nutella. Sarà presente anche l'angolo della casa di riposo che parteciperà alla festa con un proprio gazebo dove si potranno trovare dolci e il ricavato servirà per finanziare le attività portate avanti all’interno della struttura per anziani sempre molto attiva con diverse iniziative. La serata di domani alle 21.45 vedrà poi l'esibizione di Vera e le sue allieve della scuola di danza. 

Domenica alle 9 sarà proposta la passeggiata tra le cantine e vigne al costo di 10 euro compresa la degustazione, alle 12.30 apriranno le cucine della Pro loco. A Brusnengo faranno tappa anche i Madonnari e non solo, l'evento a cura di Denise De Rocco e Alberto Fontanella vedrà la partecipazione di molti giovani artisti e del percussionista Massimo Sella che si esibirà alle 16.30 con strumenti derivanti dal riciclo. Insomma non solo buona tavola a Brusnengo, ma anche il giusto divertimento per passare una giornata in compagnia.

L’obiettivo della manifestazione è portare persone a conoscere Brusnengo e soprattutto i suoi prodotti locali. A disposizione ci sono infatti diverse cantine pronte a far assaggiare i vini della terra del Bramaterra, ma anche passeggiate tra le vigne alla scoperta del territorio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...