Notizia Oggi

Stampa Home
Evento sportivo

A Carcoforo torna il Memorial Sergio Sesone

Rimane l'incognita legata al tempo
Articolo pubblicato il 09-04-2016 alle ore 13:37:18
Sergio Sesone
Sergio Sesone

Si terrà domani sulla pista di sci di fondo a Carcoforo il sesto “memorial” dedicato a Sergio Sesone, il giovane chef carcoforese amante di questo sport alpino prematuramente scomparso il 7 Maggio 2010. Anche quest’anno l’obiettivo sarà quello di realizzare una bella e partecipata manifestazione di questa attività sportiva che vede oggi, nella piccola Vittoria Sesone figlia di Sergio, una sciatrice in erba dalle ottime premesse. “L’incognita meteo e neve è come sempre in agguato - dichiara Marino Sesone il fratello di Sergio nonché sindaco del pittoresco comune valsesiano -  per cui dobbiamo solo ben sperare. Stiamo cercando di raccogliere tutta la neve possibile per preparare almeno una parte del percorso che difficilmente costituirà un anello, ma che potrebbe consentire quantomeno una prova “sprint” a cronometro, anche di più manche. Una formula la troveremo, conclude Marino Sesone, l’importante è che le temperature scendano e la neve non se ne vada completamente.” La gara , che vede ancora come speaker il bravo Luca Gamberoni, prevede una quota d'iscrizione a offerta libera massima di € 10,00 e include il pacco gara, assistenza gara e assistenza sanitaria. Al termine della gara pranzo al Trasinera Sporting, per concorrenti e simpatizzanti a € 15. Durante il pranzo si svolgeranno le premiazione individuali per i primi tre classificati di ogni categoria. Tutti gli atleti verranno comunque premiati.  Grazie alla generosità di tanti commercianti valsesiani e di Cogne, anche quest'anno ci saranno ricchi premi a estrazione legati ai buoni pasto per tutti gli intervenuti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...