Notizia Oggi

Stampa Home

A Cavallirio raccolta fondi per la chiesa di San Sebastiano

Chi volesse contribuire può farlo attraverso un bollettino postale
Articolo pubblicato il 10-09-2017 alle ore 08:49:32
 A Cavallirio raccolta fondi per la chiesa di San Sebastiano 1
A Cavallirio raccolta fondi per la chiesa di San Sebastiano 1

 La chiesa di San Sebastiano di Cavallirio sarà protagonista di restauri grazie alla Fondazione Comunità Novarese. La conferma è arrivata verso metà luglio: la onlus ha avvallato il progetto di risanamento conservativo, presentato in primavera attraverso un bando. A influire positivamente, probabilmente, è stato anche l’interesse dimostrato dai cavalliresi e da alcuni abitanti dei paesi vicini, che già l’anno scorso hanno risposto alla raccolta fondi organizzata dal Comune con un totale di 3.700 euro. Nel complesso, i lavori costeranno circa 40mila euro. La Fondazione è disposta a finanziarne 19mila, ma con un’altra piccola sfida: raccogliere ancora tra la popolazione il 10 per cento, pari a 1.900 euro. La parte rimanente sarà coperta dal Comune: l’ente ha stanziato a bilancio 20mila euro, che potrebbero ridursi a seconda delle offerte provenienti dalla popolazione. «Con una deliberazione di giunta, abbiamo già approvato il progetto esecutivo e siamo pronti per appaltare i lavori, che dovrebbero iniziare già questo mese – annuncia il sindaco Vito D’Aguanno – come previsto dalla legge per gli interventi sotto un certo importo, intendiamo procedere cercando le ditte che presentano i requisiti per un intervento di consolidamento di questo tipo, che prevede l’utilizzo di materiali innovativi come il titanio, per poi chiedere una proposta economica». L’intervento sarà diretto dall’ingegnere novarese Piero Scandaluzzi, che ha seguito passo dopo passo il bando e il progetto. Il limite di tempo per raccogliere i 1.900 euro necessari è fissato all’anno prossimo, ma la speranza è quella di coprire la cifra in tempi brevi: «Confidiamo di riuscire a raggiungere l’obiettivo prima – spiega il sindaco – la popolazione ha risposto attivamente nella prima tranche e speriamo ci possa aiutare anche in questa fase finale».

Chi volesse contribuire può farlo attraverso un bollettino postale sul conto corrente numero 18205146 con causale “Chiesa San Sebastiano  Cavallirio”, oppure tramite bonifico: Bancoposta all’iban IT63T0760110100000018 205146 a favore della Fondazione della Comunità del Novarese onlus, con causale “Chiesa San Sebastiano -Cavallirio”. Come sempre, non è necessario donare grandi cifre per fare la differenza: è invece importante che collaborino in tanti, anche solo con piccoli contributi.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...