Notizia Oggi

Stampa Home
Lavori pubblici

A Fobello Cordar Valsesia potenzia l'acquedotto

Il consorzio prosegue l'intervento di sistemazione
Articolo pubblicato il 11-09-2016 alle ore 16:40:23
Frazione Rive a Fobello
Frazione Rive a Fobello

Sono stati recentemente ultimati da parte di Cordar Valsesia i lavori di sistemazione dell’acquedotto a servizio di frazione Riva in Comune di Fobello.
In particolare si è proceduto al rifacimento del sistema di raccolta dell’acqua in esubero proveniente dal serbatoio idrico di riserva; in precedenza il rilascio dell’acqua in eccesso avveniva direttamente lungo il versante in un piccolo scolo artificiale; ciò ha provocato, con il passare del tempo, l’erosione del versante stesso e, di conseguenza, ha determinato pericoli di smottamento che avrebbero potuto coinvolgere le abitazioni sottostanti.
La posa di due condotte interrate in materiale plastico, di lunghezza complessiva pari a circa 125 metri, ora consente di recapitare le acque raccolte in uno scolo naturale di acque meteoriche, avente una sezione adeguata, ovviando in tal modo alle problematiche sopra esposte.
Si è proceduto inoltre alla sostituzione di un tratto ammalorato di condotta idrica, posta a valle del serbatoio della frazione, e dei relativi organi di manovra.
L’importo complessivo dell’intervento ammonta, da progetto, ad euro 26.500 circa, derivanti in parte da finanziamento regionale e in parte dall’impiego dei proventi relativi alla tariffa del servizio idrico integrato.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...