Notizia Oggi

Stampa Home

A giugno processo d'appello per Lorenzo Manavella

Droga e soldi alla base del triplice omicidio
Articolo pubblicato il 09-04-2016 alle ore 19:51:24
A giugno processo d'appello per Lorenzo Manavella 2
L'arresto di Lorenzo Manavella

Si terrà l'1 giugno il processo di appello di Lorenzo Manavella, il giovane di Santhià che nel maggio del 2014 uccise i nonni Tullio e Giuseppina (85 e 78 anni) e la zia Patrizia (56). Il 26enne, che come il padre è molto conosciuto nel mondo della pallavolo di tutta la provincia, è rinchiuso nel carcere di Novara, dove non è mai stato lasciato solo dai genitori.

La strage era stata compiuta per motivi di soldi legati all'acquisto di droga. Dopo il triplice omicidio era scappato da Santhià, per poi costituirsi a Venezia. Nel 2015 era stato condannato all'ergastolo.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...