Notizia Oggi

Stampa Home

A Grignasco una scuola a risparmio energetico

I lavori dovrebbero terminare prima della ripresa delle lezioni
Articolo pubblicato il 24-08-2016 alle ore 10:35:04
A Grignasco una scuola a risparmio energetico 2
Grandi lavori alle scuole di Grignasco

«Dall’ultimo sopralluogo di qualche giorno fa, ho potuto verificare che i lavori stanno procedendo per il meglio e se non ci saranno intoppi il palazzo delle scuole sarà rimesso completamente a nuovo prima dell’inizio delle lezioni scolastiche». E’ soddisfatto il sindaco di Grignasco Roberto Beatrice per come stanno andando avanti i lavori che daranno nuova vita all’edificio che ospita le scuole elementari e medie. Gli interventi sono iniziati quando i ragazzi erano ancora a scuola, senza comunque andare a intralciare il normale corso delle lezioni, e salvo imprevisti si concluderanno prima che la campanella sancisca il rientro in classe di studenti e insegnanti. 

In queste settimane si sta procedendo con la tinteggiatura dei muri al piano superiore, nel vano scale e, per finire, anche al piano inferiore. Se i tempi verranno rispettati, gli operai dovrebbero avere poi ancora un paio di settimane di tempo per sistemare tutto prima dell’arrivo dei ragazzi. L’ultimo lavoro che dovrà essere completato riguarderà il cortile interno della struttura, dove verrà posata erba sintetica per garantire maggiore sicurezza agli studenti che ci giocano.

Sicurezza ed estetica si vanno così a sommare al principale obiettivo di questi lavori, finanziati con un contributo di 800mila euro, che è l’efficientamento energetico. Per risparmiare denaro e dare anche il proprio contributo all’ambiente riducendo l’accensione dei termosifoni, è stata sostituita la caldaia con un impianto di ultima generazione, è stato rifatto l’impianto di riscaldamento, sono stati posati nuovi radiatori ed è stato realizzato un cappotto termico interno (essendo il palazzo storico e quindi sottoposto a vincoli, non è stato possibile pensare a un cappotto esterno). Infine si è completata la sostituzione degli infissi. Gli interventi hanno riguardato anche il rifacimento dei servizi igienici che non erano stati coinvolti nello scorso progetto e, come detto, ora si sta procedendo con la tinteggiature delle aule e dei corridoi.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...