Notizia Oggi

Stampa Home

A maggio un incontro-verità sulla discarica di Ghemme

Marrano: «L’obiettivo della serata sarà quello di delineare il quadro attuale in merito alla discarica»
Articolo pubblicato il 14-04-2017 alle ore 10:06:32
Discarica di Ghemme
Discarica di Ghemme

Un incontro per fare chiarezza sulla discarica di Ghemme. L'appuntamento è in programma per venerdì 19 maggio a palazzo Gallarati. A organizzarlo la giornalista Sabrina Marrano, in sinergia con il Comune di Ghemme, che patrocina l’iniziativa, e il “comitato post discarica”. A partire dalle 18 in sala Antonelli si succederanno gli interventi di numerosi rappresentanti degli enti pubblici coinvolti nella materia, e anche il coordinamento novarese di Libera, l’associazione contro le mafie. Il tema, sia per ciò che riguarda l’aspetto ambientale che per quello economico, sarà affrontato dal sindaco Davide Temporelli, dal direttore del servizio igiene e sanità pubblica dell’Asl Aniello Esposito, dall’onorevole del Movimento cinque stelle Davide Crippa, dai consiglieri regionali Gianpaolo Andrissi (Cinque stelle), Domenico Rossi (Pd), in rappresentanza dell’assessorato all’ambiente della Regione, e Diego Sozzani (Forza Italia), ex presidente della Provincia di Novara. Tra i relatori ci saranno anche il coordinatore provinciale di Forza Italia Oliviero Colombo, già assessore provinciale all’ambiente, il responsabile nazionale Ambiente di Lega Nord Gian Carlo Locarni, il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli , in rappresentanza del gruppo di primi cittadini che chiede la chiusura del sito senza oneri a carico delle persone, e il coordinatore provinciale di Libera Ryan Jessie Coretta.

«L’obiettivo della serata - spiega Marrano - sarà quello di delineare il quadro attuale in merito alla discarica: quali sono gli interventi in corso all’interno del sito; se ci sono dei rischi sanitari; quanti soldi servono per chiudere l’impianto e manutenerlo; chi metterà questi soldi; e molto altro ancora, tra cui ad esempio, quanto è importante attivare un sistema anti-corruzione nel business dei rifiuti. Grazie fin d’ora al Comune e ai rappresentanti che hanno dato la propria disponibilità a relazionare».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...