Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

A Maggiora si ricorda Daniela Zanetta a 30 anni dalla morte

Assemblea nazionale della fondazione internazionale “Il giardino delle rose blu”
Articolo pubblicato il 24-11-2016 alle ore 20:48:47
Daniela Zanetta
Daniela Zanetta

Il primo week end di dicembre, sabato 3 e domenica 4, Borgomanero e Maggiora ospiteranno la 23ª assemblea nazionale della fondazione internazionale “Il giardino delle rose blu” e la festa annuale “Incontro alla vita”. Ma già lunedì 28 novembre si aprirà, all'auditorium delle scuole superiori di via Aldo Moro a Borgomanero, la mostra “Diritti accessibili - I progetti di Aifo di cooperazione nel mondo - La partecipazione delle persone con disabilità per uno sviluppo inclusivo”. L'esposizione, che sarà visitabile sino al 3 dicembre ogni giorno dalle 9 alle 12.45, proporrà anche delle immagini e dei video.

Proprio sabato 3, inoltre, in occasione della Giornata mondiale dei diritti delle persone con disabilità l'oratorio parrocchiale di Borgomanero ospiterà un convegno che si svilupperà dalle 8.30 alle 12.30. Tema: “Insieme ci integriAMO”. Interverranno esponenti di Baskin, Emisferi musicali, Anffas, Ispam Gazza ladra, Ciss centro diurno, Arca, Agbd cooperativa Il ponte, e cooperativa Lavoro malgrado tutto. Alle 11.15 è in programma la relazione di don Ermanno D'Onofrio, presidente del “Giardino delle rose blu”, che parlerà del campo permanente di Gornja Bistra. Seguirà, alle 11.30, quella di Franco Colizzi, direttore del Centro di salute mentale di Brindisi e coordinatore per la Puglia dell'Associazione italiana amici di Raoul Follereau, che illustrerà i progetti Aifo di cooperazione nel mondo. E alle 11.45 Renato Mittermayer, direttore dell'ospedale di Gornja, racconterà il senso dell'esperienza del “Giardino delle rose blu”. Durante questa due giorni, si parlerà anche della creazione, sempre a Gornja, di una struttura riabilitativa e a carattere sociale. Dopo il pranzo alla casa di accoglienza per donne in difficoltà “Piccolo Bartolomeo”, nel pomeriggio sono in calendario le visite al monastero benedettino dell'isola di San Giulio e a Orta. Seguirà, alle 18.15, la messa nella chiesa di Santo Stefano: durante la funzione si parlerà del progetto “Il fiore della misericordia”. La giornata si concluderà all'oratorio di Maggiora dove, alle 21, sarà messo in scena il recital “E ti ho detto sì” che ricostruisce la vita della serva di Dio Daniela Zanetta di cui quest'anno cade il trentennale della morte. Nell'intervallo saranno consegnati i premi “Rosa della cultura”, “Rosa della solidarietà”, “Rosa della speranza” e “Rosa dell'eccellenza”. Nel complesso di via Don Giovanni Minzoni sarà allestita anche la mostra “Daniela tra terra e cielo”. E domenica 4 dalle 9 all'oratorio di Borgomanero spazio all'assemblea dei soci e dei volontari del “Giardino delle rose blu” con le relazioni di presidente, segretario, tesoriere e così via. L'incontro si svilupperà per l'intera giornata e culminerà nella presentazione del gruppo operativo italiano.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...