Notizia Oggi

Stampa Home

A Prato Sesia pulizie d'autunno al rio Roccia

Sotto controllo, in particolare, una porzione di argine risalente al 1968
Articolo pubblicato il 05-11-2016 alle ore 15:39:44
A Prato Sesia pulizie d'autunno al rio Roccia 2
Gli operatori forestali della Regione al lavoro

Sei operatori forestali della Regione sono al lavoro a Prato Sesia nella pulizia del rio Roccia. Si tratta d’interventi di pulizia approfonditi nell’alveo e sugli argini del torrente che passa in mezzo al paese, scongiurando così il pericolo di esondazioni in caso di forti piogge. «Era un bel po’ che lo chiedevamo - dice l’assessore alla protezione civile Alfredo Alberti - E finalmente da Torino hanno mandato due squadre, con sei uomini in tutto, per gli interventi lungo il rio Roccia». Le operazioni dovrebbero terminare intorno alla metà della prossima settimana. «Stanno togliendo gli arbusti, i cumuli di erba e tutto il materiale che impedisce il regolare deflusso dell’acqua», spiega Alberti. Sotto controllo, in particolare una porzione di argine, costruito nel ‘68, situato all’altezza della gelateria. Il manufatto, a distanza di 48 anni, dovrebbe essere consolidato.


«Lo stanno ripulendo, così sarà evidente la tipologia d’intervento da adottare. La rimozione dalle sponde del torrente Roccia della vegetazione infestante consentirà di monitorare le condizioni dei gabbioni posti a protezione dell’argine, come richiesto dagli entri preposti durante il sopralluogo effettuato negli scorsi mesi e richiesto dall’amministrazione comunale». Sul rio Roccia erano già intervenuti, due anni fa, i volontari della Protezione civile degli alpini di Prato Sesia, «ma le operazioni attuali sono più capillari. Siamo contenti perché ci abbiamo messo anima e corpo per far intervenire la Regione». Intanto da ottobre i volontari della Protezione civile pratese sono impegnati nei lavori di sistemazione e pulizia della collina di Sopramonte, che sovrasta il paese. Nelle scorse settimane hanno liberato dalle piante infestanti l’area dove sorgono i ruderi del castello; le operazioni proseguiranno fino al termine dell’anno.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...