Notizia Oggi

Stampa Home

A ''Pray in vetrina'' il sindaco chiama i carabinieri per calmare un diverbio tra espositori

Riportata subito la calma
Articolo pubblicato il 18-09-2017 alle ore 21:17:20
A ''Pray in vetrina'' il sindaco chiama i carabinieri per calmare un diverbio tra espositori 2
Il sindaco con la presidente della Pro loco

In mezzo alla grande festa anche un momento di tensione: domenica matina tra due espositori è nato un diverbio relativo all'assegnazione dei posti lungo la strada e al relativo canone che si deve versare. Visto che i toni si stavano scaldando, è stato lo stesso sindaco Gian Matteo Passuello a chiamare i carabinieri per evitare che il diverbio degenerasse.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...