Notizia Oggi

Stampa Home

A Roasio mezzo paese in cantiere con i ''6000 campanili''

Gli interventi spiegati dal sindaco Gianmario Taraboletti
Articolo pubblicato il 19-09-2016 alle ore 11:52:00
A Roasio mezzo paese in cantiere con i ''6000 campanili'' 2
Grandi lavori a Roasio

Continuano senza sosta i lavori di riqualificazione stradale a Roasio, compresi all’interno del programma "6000 campanili". «Nel mese di agosto,  prima del periodo di chiusura degli impianti di bitumazione si è proceduto ad asfaltare la frazione Prucengo verso Castelletto Villa - spiega il sindaco Gianmario Taraboletti che ha seguito passo dopo passo gli interventi pubblici avviati grazie a un contributo ottenuto dalla precedente amministrazione-. Si è intervenuti anche in via Marconi, via Useglio e via delle Rive, tutte in tempo utile per la consueta festa del pane». Ma a seguito di una pianificazione era stata sollecitata la Sii, attuale gestore della fognatura e dell'acquedotto, per verificare lo stato dei sottoservizi, nel tratto compreso tra via Useglio e via delle Rive in direzione del cimitero.

Con la riapertura degli impianti di bitumazione dopo le ferie estive si è proceduto a riprendere i cantieri come da programma. In particolare si è partiti con l'asfaltatura di via Amendola fino all'intersezione di via Crispi in località San Maurizio. «I lavori hanno riguardato la messa in quota di tutti i pozzetti, la sostituzione delle griglie di raccolta delle acque e la fresatura in prossimità degli accessi privati - riprende il primo cittadino -. I lavori sono terminati venerdì scorso in tempo utile per la riapertura delle scuole al fine di non creare disagi per le famiglie che accompagnano i propri figli, nè per i residenti e le attività della via». Ma il cantiere non è finito. Si procederà con lavori che interessano il muretto della piazza 9 agosto 1944 e con la sistemazione dell'ultimo tratto della via Cavour fino all'intersezione con via Torino nel centro di frazione San Maurizio, oltre a lavori di asfaltatura in frazione Noca.

Nei mesi scorsi erano già stati portati avanti diversi interventi in tutto il territorio grazie al bando “6000 campanili”, l’opera più importante è sicuramente la realizzazione della nuova piazza davanti al municipio dove è stata realizzata anche l’area relax, oltre a una nuova disposizione dei parcheggi pubblici e dell’area verde. Intanto anche i residenti di Sant’Eusebio chiedono maggiore attenzione per la frazione, diverse le richieste infatti lanciate sui gruppi Facebook che hanno come oggetto Roasio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...