Notizia Oggi

Stampa Home

A Rovasenda spariscono i binari della stazione

Già iniziati i lavori di smontaggio e asportazione di binari e deviatoi
Articolo pubblicato il 15-06-2016 alle ore 11:48:51
A Rovasenda spariscono i binari della stazione 2
La stazione di Rovasenda

La Rete Ferroviaria Italiana ha provveduto nei giorni scorsi al taglio e all'asportazione del binario di incrocio nella stazione di Buronzo, inclusi i deviatoi di ingresso alla stessa.

E' il comitato “Ferrovia internazionale Torino Svizzera” a dare la notizia. «Nei giorni scorsi, la stessa azienda ha provveduto inoltre ai primi lavori di smontaggio del deviatoio di comunicazione tra la linea in oggetto e la linea Biella-Novara nella stazione di Rovasenda – spiegano -. Tali lavori confermano il fatto che, contrariamente a quanto annunciato nei mesi scorsi l'assessorato ai trasporti della Regione Piemonte, tramite l'Agenzia Mobilità Piemontese, nel suo Documento Unico di Programmazione, non ha incluso nel lotto 3 (nord-est) l'aggiudicazione del servizio viaggiatori sulle linee Santhià-Arona e Vignale-Varallo Sesia. L'asportazione dei suddetti materiali allontana quindi la speranza di ripristino per la prima e conferma il ruolo di mera ferrovia turistico museale per la seconda».

Tra l’altro anche la stazione ferroviaria di Rovasenda ormai da anni è in stato di completo abbandono.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...