Notizia Oggi

Stampa Home

A Scopello secondo incontro con MusicAltura

All'Alpe di Mera dalle ore 15
Articolo pubblicato il 27-07-2016 alle ore 11:56:57
A Scopello secondo incontro con MusicAltura  2
Domenica l'Alpe di Mera ospiterà MusicAltura

Domenica 31 luglio all’alpe di Mera secondo appuntamento della rassegna MusicAltura Valsesia con musiche e danze folk interpretate dal gruppo musicale “I Farfadet”. Sara Milanolo alla fisarmonica, Simone Stefan flauto traverso/cornamusa e Damiano Valloggia al percussioni/violino allieteranno il pomeriggio a partire dalle 15. Coloro che vorranno vivere una giornata immersi nella natura sin dal mattino e raggiungere il panoramico alpeggio di Mera con una facile e interessante escursione oltrepassando la linea Insubrica (linea di confine tra la placca africana ed europea) dovranno trovarsi alle 10 a Scopello di fronte al municipio, dove Gae Valle, guida di Wild accompagnerà lungo il tragitto che prevede la possibilità, per i più allenati, di salire alla cima dell’Ometto. Durante la manifestazione si potranno degustare piatti tipici valsesiani e formaggi del posto, presso il ristoro da Gianni, sito su terrazza naturale con visione spettacolare del monte Rosa.

L’amministrazione Comunale, le Pro Loco di Scopello e Mera auspicando una incoraggiante adesione per mantenere vive le tradizioni  della cultura montana, ricordano che la partecipazione è gratuita e che sono gradite le prenotazioni telefonando al 366.28.43.350 o in municipio di Scopello. Prossimi appuntamenti domenica 21 agosto all’alpe Argnaccia di Campertogno con musica classica di Ensemble Inégal e domenica 18 settembre a Otro, Alagna Valsesia con musiche occitane dei Quatrad Ensemble.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...