Notizia Oggi

Stampa Home

A Serravalle duplicavano cd e dvd: 2 milioni di multa

La denuncia partita da Venezia
Articolo pubblicato il 01-04-2016 alle ore 15:15:20
A Serravalle duplicavano cd e dvd: 2 milioni di multa 3
Foto d'archivio

Più di 46mila cd e dvd duplicati e pronti per essere messi sul mercato via e-bay in modo del tutto abusivo. E' questo il giro d'affari che sarebbe stato messo in luce dalla procura di Vercelli a carico di una banda che aveva base a Serravalle. Più che banda, si tratta di una famiglia: uno zio che vive qui, e il nipote e la sua fidanzata che vivono nel Regno Unito. E' appunto nella casa dello zio che avvenivano le duplicazioni. La denuncia era partita tempo fa dalla Guardia di finanza di Venezia, poi l'indagine era passata a Vercelli.

Sulle copertine e delle confezioni veniva addirittura applicato un falso bollino della Siae, anche quello farlocco, ma sufficiente per trarre in inganno chi faceva acquisti on line. Visto il grosso quantitativo di materiale abusivo prodotto, anche la sanzione inflitta ai tre è pesantissima: 2 milioni di euro. Del resto, se il materiale sequestrato fosse stato messo abusivamente sul mercato, avrebbe procurato un danno di 4 milioni ai rivenditori onesti e agli autori stessi.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...