Notizia Oggi

Stampa Home

A Serravalle è ripartito il ''Doposcuola musicale''

A proporlo è l'associazione ''Musica Amica''
Articolo pubblicato il 10-11-2017 alle ore 11:51:41
A Serravalle è ripartito il ''Doposcuola musicale'' 2
Il gruppo del ''Doposcuola musicale''

E’ ricominciato a Serravalle il ''Doposcuola musicale''. L’associazione culturale ''Musica Amica'' anche quest’anno offre la possibilità a bambini e adolescenti di avvicinarsi agli strumenti musicali. Gli alunni di Serravalle che attualmente partecipano all’iniziativa sono 21 e frequentano la scuola primaria e le medie. I corsi sono aperti a tutti e si tengono ogni martedì pomeriggio a partire dalle 16.20 nelle aule delle scuole medie in piazza Primo Maggio. Il ''Doposcuola musicale'' è coordinato dal presidente di Musica Amica, Enzo Locatelli. Gli insegnanti sono: Davide Calvi (pianoforte), Wally Allifranchini (sax, flauto traverso e clarinetto), Leonardo Ceralli (chitarra), Claudio Quattrocchi (computer music e dj), Enzo Moretti (batteria), Viola Barinotti (canto), Maurizio Torchio (basso elettrico), Giovanni Distefano (trombone e tromba). «Colgo l’occasione per ringraziare il dirigente scolastico Paola Maria Ferraris – spiega Locatelli -. Crediamo molto in questo progetto perché la musica non è un privilegio per pochi ma un diritto per tutti». Le iscrizioni sono aperte a tutti. Per informazioni 329.0851347.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...