Notizia Oggi

Stampa Home

A Sizzano nasce un'area attrezzata per i camperisti

Il progetto, presentato con il Comune di Ghemme, ha un costo di 30mila euro finanziato al 90 per cento da piano regionale
Articolo pubblicato il 21-11-2016 alle ore 11:59:35
A Sizzano nasce un'area attrezzata per i camperisti 2
L'area attrezzata per i camperisti sorgerà nella zona del campo sportivo di Sizzano

Un’area dedicata alla sosta dei camper con annessi box docce: è in programma a Sizzano, nella zona del centro sportivo. Il progetto si inserisce nel piano di sviluppo Rurale, deliberato in Regione l’anno scorso, e portà contare anche sui fondi europei. «Fra le norme e le misure deliberate – spiega il vicesindaco e assessore Stefano Vercelloni – è compresa la possibilità di costruire delle infrastrutture».

Il paese di Sizzano, insieme ad altri 13 comuni delle Colline Novaresi, è stato coinvolto dalla provincia del Verbano Cusio Ossola per lavorare a livello “di comparto”. Per gli interventi all’interno della provincia di Novara, è stato individuato come comune capofila e beneficiario dei finanziamenti Ghemme, con cui Sizzano ha quindi stretto una convenzione per potere dare seguito ai progetti. Obiettivo per la zona è quello di valorizzare il patrimonio escursionistico e ambientale delle Colline Novaresi. Ci si è quindi basati sul cosiddetto “Sentiero Novara”, che tocca numerosi comuni mediante percorsi pedonali e ciclabili.

«Dobbiamo fare registrare i sentieri della nostra zona – prosegue Vercelloni – e abbiamo pensato di realizzare quattro aree di sosta per camper, con energia elettrica, acqua e possibilità di scaricare, e due box con docce, oltre a una bacheca che riporta tutto il sentiero Novara. La convenzione con il comune di Ghemme si rende necessaria per normare il tutto». Per la costruzione, il comune ha stimato un importo di 30mila euro, di cui il 90 per cento sarà finanziato nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale e il 10 per cento rimanente sarà a carico dell’ente. «L’intenzione di costruire questo tipo di strutture – osserva il sindaco Celsino Ponti – è motivata dal fatto che spesso le persone vengono a correre o camminare sui sentieri di Sizzano, ma al termine dell’attività si cambiano e vanno via. Una struttura di questo tipo può rappresentare invece un’opportunità per fare sì che chi viene a correre e camminare si trattenga poi in paese e magari faccia tappa negli esercizi locali».

La sottoscrizione della convenzione con il comune di Ghemme è stata sottoposta al vaglio del consiglio comunale, che ha votato favorevolmente all’unanimità. La giunta comunale sizzanese ha quindi approvato il progetto definitivo ed esecutivo per la realizzazione.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...