Notizia Oggi

Stampa Home
Appello del sindaco

A Sizzano il parco invaso da sigarette e rifiuti

Il sindaco: «Ci sono i cerstini, usateli»
Articolo pubblicato il 20-02-2016 alle ore 11:26:31
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Il parchetto per i bambini di Sizzano invaso dai mozziconi di sigaretta e dai rifiuti. Malgrado la presenza di due cestini all’interno del parco e di un terzo all’esterno, il terreno è cosparso di cartacce, rifiuti vari e soprattutto sigarette. Negli scorsi mesi, il sindaco Celsino Ponti ha segnalato alcuni problemi inerenti la struttura, con tanto di cartello affisso anche al cancello d’ingresso dello stesso parchetto: «Si sta verificando e constatando un irrispettoso utilizzo del parco giochi – osserva – vedasi l’immondizia buttata a terra, l’utilizzo dei giochi da parte di persone con età maggiore di quella prevista e indicata dalla cartellonistica, l’introduzione di cani, l’intrusione di persone fuori orario di apertura». I giochi sono infatti dedicati ai ragazzi fino ai 12 anni, mentre l’orario da ottobre a marzo va dalle 9 fino alle 17. Solo da aprile a settembre si prolunga fino alle 20. «Si invitano pertanto gli utilizzatori del parco giochi – conclude il sindaco – a smaltire i rifiuti negli appositi cestini e a rispettare le regole nello spirito dell’educazione civica per il bene e il rispetto di tutta la comunità di Sizzano».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...