Notizia Oggi

Stampa Home
Consiglio comunale

A Varallo si torna a parlare del Milanaccio

La minoranza ha chiesto notizie sul futuro dell'immobile
Articolo pubblicato il 02-08-2016 alle ore 07:26:19
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Ci sarà un'asta tra un paio di mesi per il centro sportivo Milanaccio. E' quanto emerso dal  consiglio comunale la scorsa settimana a Varallo. Nel corso della seduta tenutasi giovedì nel salone polivalente della scuola primaria di Varallo, all’interno del punto dedicato alla discussione circa le interpellanze e interrogazioni si è tornati, su richiesta del consigliere di minoranza Giancarlo Raffa del gruppo “Varallo Libera e Democratica”, sul tema con la richiesta di ulteriori notizie  circa il proseguimento delle trattative in corso da alcuni mesi per la messa in vendita, da parte del Comune di Varallo, delle proprie quote della struttura sportiva di Borgosesia.
All’interpellanza ha risposto l’assessore con deleghe all’ambiente, all’urbanistica, all’industria e al patrimonio Marco Molino che ha spiegato il verificarsi di un ritardo nelle trattative dovuto ad alcune verifiche in corso e rassicurando circa il persistere dell’interesse da parte del Comune di Borgosesia nell’acquisto di tali quote che porteranno la città a tornare dopo anni in possesso dell’immobile. «Stiamo operando con l’amministrazione comunale di Borgosesia – ha detto Molino - e l’asta avverrà tra un paio di mesi perché prima sono necessarie alcune perizie, ma ribadisco l’interesse da parte dell’amministrazione borgosesiana nell’acquisto delle quote riguardanti il centro sportivo. Il nostro Comune manterrà soltanto le quote riguardanti la struttura varallese di “Villa Becchi».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...