Notizia Oggi

Stampa Home

A Vercelli una stanza multisensoriale per autistici

Articolo pubblicato il 30-03-2016 alle ore 14:57:52
A Vercelli una stanza mulisensoriale per autistici 2
Foto d'archivio di una stanza multisensoriale

Vercelli, prima città in tutto il nord Italia, avrà una stanza multisensoriale per persone affette da autismo. Ad annunciarlo è l'associazione Angsa Novara-Vercelli Onlus e Aps "Enrico Micheli": sarà un vero e proprio punto di integrazione e inclusione dedicato ai bambini e alle loro famiglie, sia quelle con soggetti affetti da autismo che non.

Ora per trovarne una si deve andare almeno fino a Firenze, dalla fine del 2016 basterà raggiungere Vercelli e più precisamente l'area dell'ex ospedale. Il progetto sarà in larga parte sostenuto  dalla onlus vercellese "Biud10", nata in memoria di Andrea Bodo. 

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...