Notizia Oggi

Stampa Home
Guardia di finanza

Addobbi natalizi pericolosi nel negozio cinese

Ritrovati anche fuochi d'artificio non consentiti dalla legge
Articolo pubblicato il 18-12-2015 alle ore 12:55:32
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Sequestrati oltre 7500 addobbi natalizi in un negozio cinese. L'operazione è stata messa a segno dalla Guardia di finanza nell'ambito di una serie di controlli in materia di sicurezza dei prodotti. All'interno del negozio del biellese sono stati rinvenuti e sequestrati, per violazioni al Codice del Consumo, oltre 7.500 “addobbi natalizi” ed accessori per gli smartphones, privi del tutto o in parte di etichette oppure etichettati in maniera non conforme alla normativa. Il bazar aveva in vendita 41,5 kg netti - di principio attivo esplosivo - di artifici pirotecnici (fontane, botti, bengala, ecc). La legge in materia prevede che gli esercizi commerciali possono detenere un quantitativo massimo di 25 kg di fuochi d’artificio senza un’apposita licenza. Il commerciante è stato quindi denunciato per "fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti". Il quantitativo in eccesso (16,5 kg), inoltre, è stato sequestrato dai finanzieri.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...