Notizia Oggi

Stampa Home

Adescava ragazzine su Facebook, arrestato cinquantenne

L'accusa è di induzione alla prostituzione minorile
Articolo pubblicato il 20-07-2016 alle ore 17:39:11
Adescava ragazzine su Facebook, arrestato cinquantenne 2
Foto d'archivio

Un cinquantenne residente in zona Cossato è stato arrestato con l'accusa di induzione alla prostituzione minorile.

L'uomo aveva creato un falso profilo su Facebook e fingendosi un adolescente adescava le ragazzine. Una volta che se le era fatte amiche si proponeva come "schiavo", promettendo in cambio denaro, pacchetti di sigarette oppure ricariche per il cellulare.

Ma il suo gioco è stato scoperto.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...