Notizia Oggi

Stampa Home

Agricoltore dichiarava terreni non suoi e lucrava sul gasolio a prezzi agevolati

Azione della finanza
Articolo pubblicato il 12-05-2016 alle ore 15:21:19
Agricoltore dichiarava terreni in più per lucrare sui fondi europei 2
Foto d'archivio

Il nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Biella ha scoperto un imprenditore agricolo che aveva beneficiato di contributi comunitari e di gasolio agevolato per l’agricoltura: il probema è che la maggior parte dei terreni dichiarati dall’agricoltore come posseduti in locazione o comodato d’uso gratuito, in realtà non sono mai stati concessi a tale titolo dai proprietari, i quali hanno completamente disconosciuto i contratti registrati anche a loro nome.

Lo stratagemma è stato utilizzato per poter accedere ai citati fondi comunitari, usufruendo così di un’indebita percezione di 3.500 euro. Per l’agricoltore è scattata la segnalazione all’Arpea per il recupero della somma e per l’applicazione della sanzione amministrativa pari all’indebito percepito (non essendo stata superata la soglia penale di 4000 euro prevista dall’articolo 316 ter del codice penale) nonché alla Corte dei conti per danno erariale, pari all’indebito percepito.

Poiché dalle banche dati in uso il soggetto è anche un utente di motori agricoli, i militari sono andati a controllare se i suddetti terreni “fittizi” fossero stati indicati anche per l’assegnazione del gasolio agricolo (che sconta un’accisa agevolata pari a 22% dell’aliquota massima). Ebbene, l’intuizione ha dato esito positivo ed è stata appurata l’indebita assegnazione di gasolio agricolo pari a 4.506 litri ed una conseguente evasione ai fini delle accise per un ammontare pari a euro 2.170 euro. Inevitabile la denuncia a piede libero dell’agricoltore.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...