Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

Al lavoro la giuria del concorso 'Sogni di pietra'

Il 30 ottobre al teatro di Campertogno la premiazione
Articolo pubblicato il 10-10-2016 alle ore 14:38:54
La biblioteca di Campertogno
La biblioteca di Campertogno

Fra pochi giorni, la giuria presieduta dalla presidente professoressa Anna Lamperti Donati, docente, scrittrice e composta dalla professoressa Alice Freschi, docente; dottor Moreno Tonioni, poeta; dottoressa Marta Ghelma, giornalista; professor Pietro Taverniti, docente di letteratura; professoress Lorenza Stocchi, docente di letteratura; Andrea Piazza, studente universitario di letteratura renderà noto i nominativi dei poeti che si aggiudicheranno i premi della 2° edizione del Concorso Nazionale di Poesia "Sogni di pietra" organizzato dall’Associazione Wild con il patrocinio e sostegno del Comune di Campertogno, l’Unione dei Comuni Montani Valsesia, la provincia di Vercelli, ATL Vercelli-Valsesia e il Consorzio Valsesia In. La premiazione avverrà domenica 30 ottobre presso il Teatro Fra Dolcino di Campertogno, dove per l’occasione sarà allestita la mostra fotografica Volti d’Alpeggio del fotografo e autore di libri Lorenzo Di Nozzi. Inoltre, per rimanere in tema al Concorso “il tempo del pane dalle zolle sotto la neve, sapori del desco di un tempo andato” verrà proposta una cena con sapori delle antiche ricette valsesiane (salagnun, maciarin,  capuneit, patati  masarai, uberlekke e miacce  con confettura d’uriun), occasione per coinvolgere, oltre al centinaio di poeti provenienti da tutta Italia, anche coloro che di poesia non sono appassionati. Gae Valle, responsabile di Wild sottolinea che un territorio per essere competitivo, deve possedere una forte identità locale che affonda le sue radici nella tradizione culturale del territorio stesso oltre che nelle eccellenze presenti, con le quali, l’area può identificarsi e proporsi verso l’esterno. Per questo, l’evento di carattere prettamente culturale, coniugando arte, ambiente e tradizioni, si colloca nelle azioni di valorizzazione e promozione della Valsesia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...