Notizia Oggi

Stampa Home
Industria

Al Pmi Day presente anche l'Unione industriale Biellese

L'iniziativa è pensata per contribuire a diffondere la conoscenza della realtà produttiva delle imprese
Articolo pubblicato il 07-11-2016 alle ore 16:40:54
La sede dell'Uib
La sede dell'Uib

Anche quest'anno l'Unione Industriale Biellese parteciperà attivamente al Pmi Day, la settima Giornata nazionale delle piccole e medie imprese, promossa da Piccola Industria Nazionale in collaborazione con i Comitati Piccola Industria delle territoriali, per portare i giovani all'interno delle Pmi di tutta Italia. L'iniziativa è pensata per contribuire a diffondere la conoscenza della realtà produttiva delle imprese e il loro impegno quotidiano a favore della crescita, mediante un momento di esperienza diretta nel mondo imprenditoriale. Si tratta di un'occasione per raccontare la storia dell'azienda, l'orgoglio, i valori e la cultura che sottostanno al lavoro quotidiano delle persone che ne fanno parte; il progetto è parte integrante della XV Settimana della Cultura d'Impresa.
La prima novità di questa edizione, in ambito territoriale, consiste nel raddoppio di data. Infatti, a Biella le giornate saranno addirittura due, giovedì 10 e venerdì 11 novembre. L'iniziativa coinvolgerà circa 500 studenti di due istituti tecnici cittadini, l'Iis “Q. Sella” e l'Iis E. Bona”, i quali visiteranno le aziende che hanno aderito (oltre 30), potendo così “toccare con mano” diverse realtà produttive operanti in più settori dell'industria biellese.
«Vista l'alta adesione all'evento, a Biella si è scelto di prolungare il Pmi Day: queste
due giornate - spiega Andrea Bonino, presidente del Comitato Piccola Industria
dell'Unione Industriale Biellese - saranno l'occasione ideale per trasmettere ai nostri
giovani legati al territorio la passione e i valori del fare impresa.
«Vanno inoltre rilevati - conclude il presidente - l'approccio positivo da parte delle
scuole e delle aziende, che hanno risposto numerose, e, in particolare, la volontà di
queste ultime di aprirsi ai giovani. Ci auguriamo che gli studenti possano sfruttare
nel migliore dei modi questa possibilità che viene loro offerta».
In occasione del trentennale, Atap, in qualità di partner dell'iniziativa, metterà a
disposizione, oltre alle corse (a tariffe agevolate) dei vari pullman - e questa è la
seconda novità “biellese” del Pmi Day 2016 - anche la nuova sede, che sarà aperta
alle visite guidate. «Siamo orgogliosi e soddisfatti di poter contribuire a mettere in
contatto gli studenti con le imprese - commenta il presidente di Atap, Rinaldo Chiola
- nell'ottica di far maggiormente conoscere la realtà delle aziende biellesi, anche in
previsione di stage e opportunità lavorative future dei “nostri” ragazzi».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...