Notizia Oggi

Stampa Home

Alagna cerca un gestore per la pista di pattinaggio

Articolo pubblicato il 26-11-2017 alle ore 16:18:55
Alagna cerca un gestore per la pista di pattinaggio 3
Immagine di repertorio

Cercasi un gestore per la pista di pattinaggio su ghiaccio di Alagna, che aprirà vicino al centro del paese. Il municipio ha raccolto le domande fino a sabato. Al gestore si chiede il pagamento del canone di 500 euro a favore del Comune di Alagna Valsesia. Occorrerà procedere all’acquisto dell’attrezzatura come spazzolatrice con attacco per motocoltivatore; panchine, appendiabiti, bidoni raccolta immondizia e tutto ciò che comprende arredamento allestimento interno sala affitto pattini, servirà inoltre un impianto stereo con microfono ed amplificatore e la gomma per bagnare la pista di pattinaggio. Queste forniture a fine gestione rimarranno di proprietà comunale.

Sono a carico del gestore assicurazione e diritti Siae. Si chiede inoltre la proposta dei prezzi per ingressi che saranno applicati ai bambini residenti nel comune di Alagna Valsesia. L’aggiudicatario dovrà avviare le procedure di allestimento e preparazione ghiaccio entro tre giorni dall’affidamento.

Da parte sua il Comune di Alagna si farà carico di sostenere le spese per la fornitura di energia elettrica e la messa in funzione dell’impianto.

Intanto ha aperto i battenti la palestra indoor all'interno del palazzetto "Rolandi" di Alagna. Le guide alpine di Alagna la scorsa settimana hanno proposto una dimostrazione di arrampicata per bambini, un progetto che è piaciuto da subito. Tante le persone presenti, soprattutto giovani. La palestra è a disposizione tutti i giovedì e sabato dalle 17.30 alle 20. Inoltre durante il periodo delle festività natalizie l'area sarà a disposizione dal 23 al 30 dicembre e dal 2 al 6 gennaio dalle 17.30 alle 20 con nuovi corsi di arrampicata per adulti e bambini. Per informazioni 340 5835738?, info@guidealagna.com

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...