Notizia Oggi

Stampa Home

Alessandro e Samuele erano i due seduti davanti

Indagini in corso
Articolo pubblicato il 12-04-2016 alle ore 06:47:43
Alessandro e Stefano erano i due seduti davanti 3
Samuele Pezzotti e Alessandro Bellia

Mentre due famiglie piangono i loro ragazzi, le forze dell'ordine stanno cercando di ricostruire la dinamica del tragico incidente di sabato notte ad Alagna, costato la vita a un 19enne di Borgosesia e a un 18enne di Serravalle. Erano proprio loro, secondo gli inquirenti, a occupare i posti anteriori della Fiat Doblò che si è schiantata e rovisciata lungo la circonvallazione di Alagna.

I quattro ragazzi avevano probabilmente lasciato la vettura in un parcheggio della circonvallazione di Alagna: avevano trascorso lì una parte della serata e si apprestavano a scendere a valle. Poche centinaia di metri dopo la partenza l'auto ha cominciato a sbandare, poi ha colpito violentemente una sbarra all'imbocco di una recinzione e infine è carambolata sull'asfalto. Ai posti davanti, come accennato, sedevano i due che purtroppo non ci sono più: Samuele Pezzotti, il 19enne cui era intestata l'auto, e Alessandro Bellia, il 18enne che a quanto pare era alla guida.

Sui sedili posteriori c'erano Maria Iacolino, che ha una gamba rotta e se la caverà in 90 giorni, e Stefano Casati, sottoposto in questi giorni a delicate cure mediche a una gamba: sulle prime c'era la paura che potesse addirittura perderla, poi un intervento al Cto e il successivo ricovero al Regina Margherita hanno fatto migliorare il quadro clinico. A breve dovrà essere sottoposto a un nuovo intervento al Cto.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...