Notizia Oggi

Stampa Home

Alice Freschi ufficializza la sua candidatura

«Voglio continuare il mio impegno per la città»
Articolo pubblicato il 11-04-2017 alle ore 14:52:23
Freschi ufficializza la sua candidatura 3
Alice Freschi

Che intendesse ricandidarsi era già nell'aria, con la creazione di un gruppo su Facebook l'ex vice sindaco Alice Freschi ha ufficializzato la propria candidatura a sindaco di Borgosesia. 

Su Facebook Freschi spiega di volersi candidare per «continuare il mio operato per la città, alla quale sono molto legata e che ho portato sempre nel cuore anche quando ero lontana per lavoro. Borgosesia non ha bisogno di continui cambiamenti, veri o presunti, o di combattimenti fatti solo per principio, ha bisogno di fatti e non di bandiere o etichette politiche. C'è necessità di persone con esperienza e voglia di lavorare, senza avere nulla da nascondere, capaci di un dialogo che non sia più esasperato come troppe volte si è visto in passato. Nel rispetto di tutti e consapevoli che amministrare significa anche operare con giustizia.

Ecco perché nasce "Noi per Borgosesia", una lista veramente civica, senza condizionamenti politici, formata da persone giovani e mature, con esperienza nell'amministrazione ma anche alle prime armi, tutte desiderose di lavorare e di impegnarsi. Bisogna continuare nel solco della tradizione e dell'esperienza ma innovando e migliorando per dare sicurezza e ordine, cercando di risolvere i problemi legati al lavoro, ai giovani e alle famiglie, per creare futuro anche grazie alla cultura e all'istruzione, allo sviluppo dello sport. Senza dimenticare i problemi di sostegno al commercio con l'incremento del turismo, che può diventare in Valsesia volano produttore di maggiori interessi economici. In uno spirito di condivisione dei problemi e di raggiungimento dei risultati che deve permeare i Comuni valsesiani».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...