Notizia Oggi

Stampa Home

Allarme Legambiente: un Comune su tre rischia di scomparire

E' "disagio insediativo" per molti centri sotto i 5mila abitanti
Articolo pubblicato il 01-06-2016 alle ore 09:52:48
Allarme Legambiente: un Comune su tre rischia di scomparire 3
Immagine di repertorio

Legambiente lo chiama "disagio insediativo" e riguarda la maggior parte dei piccoli Comuni del nostro Paese, inclusi quelli del comprensoriso vercellese, novarese e biellese.  Da un lato ci sono i capoluoghi e dall’altra i paesini, 2430 in tutta Italia, che rischiano di non sopravvivere a causa del lento e inesorabile spopolamento.  

Nel nostro Paese l’85% dei Comuni (6875) ha meno di 10 mila abitanti. Di questi 5627 non raggiungono i 5 mila residenti e 3532 (43,8% del totale) restano sotto i 2 mila. Un crollo demografico che è figlio tanto della mancanza di lavoro quando della scarsità di servizi.

Nei 2430 Comuni a rischio sopravvivenza risiedono quasi 3 milioni e mezzo di italiani, il 5,8% della popolazione. Ma in 25 anni i Paesi sotto i 5 mila residenti hanno perso 675 mila abitanti. Un calo demografico netto che ci fa dire, purtroppo, che siamo un Paese per vecchi. Nei piccoli centri gli over 65 sono aumentati dell’83% a fronte degli under 14. Le abitazioni vuote sfiorano i 2 milioni (4 milioni e 345 mila quelle occupate): vale a dire una su tre. E nemmeno il turismo, pare, possa fare da volano a queste realtà dove la capacità ricettiva, pur cresciuta, resta assai inferiore di quella urbana.   

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...