Notizia Oggi

Stampa Home

Allarme nutria, Coldiretti: "Serve un piano di controllo comune"

Nel Novarese 1 nutria ogni 10 residenti
Articolo pubblicato il 23-01-2016 alle ore 18:26:32
Allarme nutria, Coldiretti: "Serve un piano di controllo comune" 3
La carcassa di una nutria investita da un automobilista

"Una nutria ogni 10 residenti, una presenza non più tollerabile nelle nostre campagne e, tantomeno, nelle città e nei paesi”. E’ drastica la valutazione di Coldiretti Novara Vco in ordine al problema delle nutrie la cui proliferazione è incontrollata e minaccia di creare problemi di ordine sanitario e per il decoro urbano.

“Si tratta di animali di grandi dimensioni, che rappresentano un rischio per la salute e un problema anche per la sicurezza stradale - sottolinea la giunta esecutiva della Coldiretti interprovinciale -. Ci risulta che negli scorsi mesi alcuni Comuni, tra cui Sizzano, si siano occupati del problema". 

Pare lo abbiano fatto predisponendo piani di controllo rimasti, fino ad oggi, solo sulla carta. Coldiretti ritiene non più possibile rinviare la questione e, come sottolineano i presidenti delle sezioni della Bassa Novarese, auspicano un'azione sinergica da parte di tutti i Comuni nell'individuazione di strategie volte a risolvere definitivamente il problema.

Originaria del sud America, la nutria si ciba di qualsiasi coltura disponibile provocando nei campi danni gravissimi e prendendo di mira sponde di fiumi, canali e argini delle camere di risaia. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...