Notizia Oggi

Stampa Home
Ambiente

Allarme processionaria del pino in Valsessera e Valsesia

La presenza di questo lepidottero può provocare danni al patrimonio arboreo e alle persone
Articolo pubblicato il 11-03-2016 alle ore 20:51:45
Allarme processionaria del pino
Allarme processionaria del pino

Sono arrivati anche in Valsesia e Valsessera gli avvisi per la processionaria del pino. La presenza di questo lepidottero può provocare danni al patrimonio arboreo e, a causa dei suoi peli fortemente urticanti, può costituire un rischio per la salute dell'uomo e degli animali, in particolare dei cani, che annusando il terreno possono aspirarne una grande quantità e manifestare sintomi talmente gravi da causarne la morte. Questo insetto è conosciuto anche perché nocivo per le specie a sangue caldo, uomo compreso; i danni provocati dalla penetrazione dei peli nella cute umana, possono essere modesti o assumere notevole gravità. Nella pelle, dove si infiggono le setole o i loro frammenti, insorge un molestissimo eritema papuloso, fortemente pruriginoso, che può scomparire dopo qualche giorno; mentre conseguenze più gravi, si hanno quando i peli, o frammenti di essi, giungono a contatto con l'occhio, la mucosa nasale, la bocca o peggio ancora, quando penetrano nelle vie respiratorie e digestive.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...