Notizia Oggi

Stampa Home
Automobilismo

All'autodromo di Monza in scena la sfida Longhi-Rossi

Il pilota della Twister Corse protagonista al Monza Rally Show
Articolo pubblicato il 04-12-2015 alle ore 11:51:39
Piero Longhi
Piero Longhi

Non poteva mancare all’appello Piero Longhi nell’edizione 2015 del Monza Rally Show. Dopo una stagione che lo ha visto chiudere sul podio della F2 Italian Trophy, l’alfiere della Twister Corse ha tenuto alti i colori piemontesi nel tradizionale appuntamento di fine novembre dell’Autodromo brianzolo.

Al volante della Ford Fiesta WRC, con Gianmaria Santini alle note, il due volte tricolore è stato protagonista di una corsa tutta all’attacco, tanto da riuscire a chiudere nella top ten, al nono posto. A trionfare è stato Valentino Rossi, seguito da Thierry Neuville e Roberto Brivio. Nel Master Show della domenica pomeriggio, dedicato alla memoria di Marco Simoncelli, si è rinnovata la sfida tra Longhi e Rossi. Per meno di mezzo secondo l’alfiere della Twister Corse ha mancato l’appuntamento con la semifinale. Il testa a testa andato in scena sul rettifilo centrale dei box ha incoronato Tony Cairoli, che in finale ha avuto la meglio su Neuville. Archiviata la kermesse brianzola del Monza Rally Show, il pilota piemontese sarà al via del Sic Day il prossimo weekend a Misano.

Queste le considerazioni di Longhi: «Siamo stati un po’ sfortunati in alcune fasi della gara, però c’è soddisfazione per il risultato finale. È stato un rally molto tirato, in cui Rossi ha vinto meritatamente. Peccato per il Master Show, dove una piccola imprecisione è stata fatale. Voglio ringraziare la scuderia Twister Corse, che mi ha accompagnato in questa avventura».

Tags: Piero Longhi

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...