Notizia Oggi

Stampa Home
Ceomunicazione

Alluvione: il Piemonte chiederà risorse aggiuntive per la cassa integrazione in deroga

Iniziativa asostegno delle aziende che hanno dovuto fermare la propria attività
Articolo pubblicato il 30-11-2016 alle ore 19:11:16
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Nell’ambito degli interventi straordinari legati all’alluvione, e’ assolutamente doveroso prevedere misure che permettano di garantire il sostegno al reddito dei lavoratori delle imprese costrette a interrompere la loro attività, a causa del maltempo. E’quanto sostiene l’assessora al Lavoro della Regione Piemonte che ritiene necessario, in particolare, lo stanziamento da parte del Governo di risorse aggiuntive per gli ammortizzatori sociali in deroga rivolti alle aziende, non cassaintegrabili, colpite dall’alluvione. Le attività imprenditoriali devono infatti essere messe nelle condizioni di ripartire, grazie al riconoscimento dello stato di calamità  e, al tempo stesso, non essere costrette a licenziare personale per eventi di cui non hanno alcuna responsabilità.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...