Notizia Oggi

Stampa Home
Anche questa mattina un canadair ha scaricato acqua sui focolai ancora accesi

Alta Valsessera, in corso le bonifiche dopo l'incendio

E' sicura l'origine dolosa, si punta il dito sulle vecchia abitudini dei margari
Articolo pubblicato il 30-11-2015 alle ore 14:50:25
Alta Valsessera, in corso le bonifiche dopo l'incendio 2
Foto d'archivio

Non è ancora finita la lotta contro il rogo acceso venerdì a mezzogiorno sopra il bocchetto della Boscarola. Ancora stamane si è alzato in volo un canadair per scaricare acqua nelle zone che ancora fumavano e che erano a rischio di creare nuovi focolai. Anche la Forestale e l'Aib sono in zona per bonificare le zone più a rischio. Si spera di concludere tutto entro la sera.

Ormai non ci sono dubbi sull'origine dolosa del rogo, anche perché pare che uno o più focolai si siano accesi anche in un secondo momento, e sempre nella stessa zona. Tutto fa pensare che si tratti della solita e vecchia pratica utilizzata da margari insensati per far crescere l'erba più rigogliosa, o addirittura per creare nuovi pascoli devastando la vegatazione più alta. In ogni caso, un gesto che produce l'effetto contrario, e che costa alla collettività centinaia di migliaia di euro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...