Notizia Oggi

Stampa Home

Altro rave party nel Novarese, denunciati gli organizzatori

Un intero tir carico di apparecchiature
Articolo pubblicato il 17-10-2016 alle ore 07:35:10
Altro rave party nel Novarese, denunciati gli organizzatori 2
Foto d'archivio

Un migliaio di giovani l'altra notte hanno invaso uno stabilimento abbandonato a Cerano, nel Novarese, per un rave party organizzato tramite il classico passaparola sui social network. Per attrezzare il posto era arrivato un tir: faretti, casse, amplificatori, mixer, effetti speciali e quant'altro. Ma, benché il luogo fosse isolato, il frastuono ha raggunto le case più vicine, ed è scattato l'allarme alle forze dell'ordine. Ieri all'alba il posto è stato raggiunto da decine di poliziotti, carabinieri, finanziari e guardie forestali per far rispettare l'ordinanza di sgombero emessa dal questore.

All'appuntamento c'erano giovani da tutto il Nord Italia. Gli organizzatori sono stati denunciati per manifestazione non autorizzata, vendita di prodotti alimentari non autorizzata e invasione abusiva di terreni privati. E anche circa duecento partecipanti dovranno rispondere della denuncia di invasione di aree private. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...