Notizia Oggi

Stampa Home
E' successo a Masserano

Anche dal nord Europa per il mega rave

Secondo le forze dell'ordine 800 i partecipanti
Articolo pubblicato il 18-11-2015 alle ore 18:56:11
Il rave di Masserano
Il rave di Masserano

Sono arrivati da Spagna, Francia e Svizzera per il grande rave party allo stabilimento “Ellena” di Masserano. Un tam tam partito su Internet tramite Facebook che è dilagato in tutto il nord Europa e sabato sera all'ora “X” una miriade di auto e furgoncini si sono radunati nei pressi della superstrada biellese. I giovani sono usciti, hanno superato le reti, attraversato le erbacce e si sono diretti verso lo stabilimento abbandonato per iniziare un fine settimana di follia, droga, alcol e musica a tutto volume. Le forze dell'ordine sono arrivate troppo in ritardo e non hanno potuto far altro che guardare da fuori. Alla fine hanno contato 800 partecipanti, forse anche un migliaio. Una ragazza di 23 anni si è sentita pure male ed è stata portata in ospedale dove poi si è ripresa. Centinaia le persone identificate che ora rischiano una denuncia per occupazione di suolo pubblico. Ma intanto un altro rave è andato, il terzo in terra biellese, e adesso l'allerta è alta.

Tags: rave party masserano

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...