Notizia Oggi

Stampa Home
Il Comune dà una mano a chi è in grave difficoltà economica

Anche nel 2016 a Pray voucher per i disoccupati

Lo scorso anno erano state coinvolte cinque persone
Articolo pubblicato il 06-01-2016 alle ore 11:44:21
Anche nel 2016 a Pray voucher per i disoccupati 2
Foto d'archivio

Riparte con il nuovo anno il progetto voucher a Pray per aiutare le persone in difficoltà economica. Attualmente il Comune ha investito circa 3000 euro in questo capitolo di spesa, un fondo che potrebbe aumentare se saranno trovate altre risorse. «Come Comune - specifica il vice sindaco Gianfranco Mencattini - non riusciamo a gestire questo capitolo direttamente solo per questioni burocratiche di bilancio, la spesa infatti va a finire nel capitolo del personale che non si può toccare. Ricorriamo così all’Unione dei Comuni.  Ma l’intenzione è ripartire con questo progetto».

Nel 2015 i voucher avevano dato un lavoretto a cinque persone. «E’ un metodo utile e dignitoso - riprende Mencattini -. Non viene dato un aiuto fine a se stesso alla persona in difficoltà, ma viene coinvolta in una attività a favore del territorio». Come l’anno scorso i singoli casi saranno valutati dai servizi sociali in collaborazione con l’assessorato comunale competente.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...