Notizia Oggi

Stampa Home

Ancora in coma l'imprenditore colpito dal braccio di un carro-gru

Il giovane è conosciuto anche in Valsesia
Articolo pubblicato il 29-04-2016 alle ore 07:31:54
Ancora in coma l'imprenditore colpito dal braccio di un carro-gru 2
Stefano Ravedoni

E' ancora ricoverato al Cto in coma farmacologico il giovane imprenditore edile di Gozzano che mercoledì pomeriggio è stato colpito violentemente dal braccio di un carro-gru mentre era in un cantiere. Stefano Ravedoni, 28 anni, conosciuto anche in Valsesia (così come il padre Mario, imprenditore edile a sua volta), ha riportato lesioni ai polmoni e allo sterno, ma i medici si augurano che il peggio possa essere passato, anche se per il momento non è ancora stata sciolta la prognosi. 

Intanto si cerca di capire la dinamica dell'incidente. Ma solo le testimonianze di chi in quel momento era in cantiere potrà probabilmente far luce su un fatto che per ora non è ben chiaro. L'unica cosa certa è il fatto che il braccio di un carro-gru ha colpito l'imprenditore al petto, ma cosa sia accaduto negli istanti precedenti non è ancora stato appurato.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...