Notizia Oggi

Stampa Home
Gattinara, 24 associazioni chiedono che si tuteli "Annina" nella vicenda palasport

Appello per la vedova Lamolinara che rischia il posto

A breve il Comune pubblicherà il bando per rinnovare la gestione
Articolo pubblicato il 30-12-2015 alle ore 07:16:38
Appello per la vedova Lamolinara che rischia il posto 3
Franco Lamolinara

L'appello è sottoscritto da ben 24 associazioni di Gattinara ed è rivolto al Comune: si chiede di garantire il posto di lavoro ad Annarita Isgrò al palazzetto dello sport di via Castellazzo. Accade questo perché l'Asd Taekwondo, che attualmente ha in gestione il palasport e la piscina, sta terminando il suo mandato e presto si farà un nuovo bando di appalto. Se dovesse subentrare un'altra associazione (il Taekwondo non sa ancora se parteciperà alla gara) è anche possibile che i nuovi gestori scelgano un personale diverso da quello attuale. Ecco allora che "Annina", attualmente dipendente proprio del Taekwondo, potrebbe perdere il posto.

Ma la donna è la vedova di Franco Lamolinara, il tecnico rapito in Nigeria e poi rimasto ucciso assieme a un collega nel corso di un blitz dell'esercito britannico nel marzo 2012. Per questo si chiede al Comune un occhio di riguardo per questa situazione: più concretamente, si chiede di inserire nel bando di gestione una clausola che imponga ai futuri gestori degli impianti l'inserimento in organico della Isgrò.

Qyeste le associazioni che hanno aderito alla richiesta: Taekwondo Gattinara, Progetto Danza, Noi ci siamo, Aido, Ana Gattinara, Corpo musicale Santa Cecilia, Eky Gym, Mgco3 gym, Fc Gattinara, Avis, Twirling Gattinara, Associazione Culturale, Pgs Fulgor, Volley Gattinara, Arcobaleno, Compagnia di teatro Gattinara, Noi con loro, One Fitness, Body & Sport, Istituto alberghiero, Cuncordu, Amici di Gattinara Online, Società pescatori sportivi e Officina Fotografica.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...