Notizia Oggi

Stampa Home

Autunno secco, dimezzata la portata del Po

Negli invasi di montagna 'persi' 18 milioni di metri cubi
Articolo pubblicato il 07-12-2015 alle ore 18:40:54
Autunno secco, dimezzata la portata del Po 3
La confluenza del Sesia nel Po

Poca neve in montagna, maggioranza delle piste da sci chiuse, ma anche un netto calo delle risorse idriche.

A evidenziarlo l’ultimo bollettino idrogeologico dell’Arpa che segnala, nei 31 principali invasi del Piemonte un ammanco di 18.1 milioni di metri cubi, rispetto alla media, -7.1%.

Le scarse precipitazioni hanno infatti determinato una progressiva riduzione delle portate dei corsi d’acqua: nel novembre con -93% di precipitazioni, il fiume Po alla confluenza con il Ticino ha più che dimezzato la sua portata, da 307 a 143 metri cubi al secondo, vicino al minimo storico, 134 metri cubi del 2011.

I dati registrati a novembre 2015, fanno di questo mese il terzo più secco degli ultimi cinquant'anni.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...