Notizia Oggi

Stampa Home
Iniziativa

Avvicinamento alla speleologia in cavità artificiali in Valsesia

Giovedì la presentazione nella sede Cai Giovedì 25 febbraio la presentazione nella sede Cai di Varallo
Articolo pubblicato il 23-02-2016 alle ore 11:42:38
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Ha destato parecchio interesse e curiosità l’articolo che parlava delle ricerche fatte dal Cai Varallo e da un gruppo di speleo sub urbani sui misteri sotterranei della Valsesia, in modo particolare di Varallo. In molti hanno chiesto delucidazioni, oltre a fornire qualche utile informazione ai ricercatori. Il gruppo speleo del Cai Varallo ha così deciso di organizzare un breve stage di “avvicinamento alla speleologia in cavità artificiali”, per le persone interessate alla materia, al fine di coinvolgere il maggior numero di appassionati. E’ il primo organizzato dal Cai cittadino e con il patrocinio del Comune di Varallo, che sino a oggi ha organizzato prevalentemente corsi di speleologia naturale, come quello che si terrà tra marzo e aprile prossimo, mentre quello dedicato alla speleologia sub urbana inizierà con una presentazione giovedì 25 febbraio alle 21 nella sede Cai di via Durio e proseguirà con due uscite pratiche sul campo sabato 27 e domenica 28 febbraio. «Lo scopo - spiega il Gruppo speleologico Cai Varallo sezione cavità artificiali - è anche quello di informare i valsesiani interessati sul lavoro di ricerca che stiamo operando per recuperare antichi passaggi e luoghi arcaici della nostra Valsesia. L’interesse è alto come era prevedibile e i posti disponibili sono già quasi esauriti».

Il gruppo garantirà le attrezzature necessarie a ogni partecipante sprovvisto per lo svolgimento in sicurezza dello stage. L’iniziativa è accessibile a tutti e senza particolari difficoltà: gli interessati, che devono avere un’età minima di 15 anni, possono iscriversi telefonando al 349.4032411 o al 331.8482438, entro lunedì 22 febbraio sino a esaurimento dei posti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...