Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

Balmuccia ospita il Sesia Rafting Games

Domani attesi centinaia di studenti
Articolo pubblicato il 18-05-2017 alle ore 13:33:21
Una foto della passata stagione
Una foto della passata stagione

Domani si svolgerà al Centro Canoa e Rafting Monrosa di Balmuccia la decima edizione dei Sesia Rafting Games, i Campionati Studenteschi di Rafting intitolati alla memoria di Paolo Ferraris. La manifestazione è organizzata dal Centro Canoa e Rafting Monrosa per conto dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e della Federazione Italiana Rafting (F.I.Raft).

All’evento, che nasce con l’intento di avvicinare i ragazzi a una realtà sportiva “nuova” per il mondo scolastico come il rafting, partecipano da un decennio gli studenti delle scuole medie superiori di tutta Italia. Negli ultimi anni gli istituti superiori e i professori hanno compreso e apprezzato la potenzialità di quest’attività fluviale, che oltre a consentire agli studenti di vivere una giornata nella natura della Valsesia, rappresenta un’occasione di confronto, crescita e di grande divertimento per tutti i partecipanti.   

I Campionati Studenteschi di Rafting rappresentano inoltre il culmine di un progetto che mira a riunire studenti di diversi istituti scolastici, province e regioni, coinvolgendoli in un evento sportivo che esalta il lavoro di squadra riuscendo a essere adrenalinico ma senza pericoli: i ragazzi, divisi in equipaggi e accompagnati da una Guida che garantisce la massima sicurezza, si cimenteranno in una discesa in gommone e in una gara sprint sul fiume Sesia.

I Sesia Rafting Games – Memorial Paolo Ferraris, sono stati riconosciuti dall’Ufficio Scolastico Regionale del MIUR quali Campionati Regionali Studenteschi di Rafting: gli equipaggi vincitori potranno così vantare il titolo di campione di rafting per la Regione Lombardia. La competizione ha raccolto in questi anni un successo sempre maggiore: in occasione del decennale della manifestazione è prevista la partecipazione di circa 200 studenti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...