Notizia Oggi

Stampa Home

Banda musicale Città di Varallo, è Dealberto il nuovo presidente

Subentra a Sivia Uffredi che ricoprirà la carica di vice
Articolo pubblicato il 18-04-2016 alle ore 12:24:57
Banda musicale Città di Varallo, è Dealberto il nuovo presidente 2
Mario Dealberto

La banda musicale “Città di Varallo” ha un nuovo direttivo. Nei giorni scorsi si è tenuta l’assemblea per il rinnovo delle cariche del triennio 2016-2018. Mario Dealberto è stato eletto presidente, subentrando a Silvia Uffredi che rivestirà la carica di vicepresidente, mentre Valentina Griselda ricoprirà il ruolo di segretaria, Eraldo Bertolino eletto cassiere, mentre risultano consiglieri Roberto Costadone, Andrea Dealberto, Enrico Gianello, Maryse Janny, Michele Moretti, Alfio Costadone ed Enzo Dalberto. Questi ultimi due sono stati quindi nominati revisori dei conti. Riconfermato Dario Colombo come direttore e maestro che potrà contare come vice-maestro su Roberto Costadone.

«Il nuovo direttivo – dice il neopresidente Dealberto – si riunirà presto per iniziare a programmare le attività per questo triennio. Sicuramente saranno confermati gli appuntamenti tradizionali: le celebrazioni per Santa Cecilia, patrona della musica, di strumentisti e cantanti festeggiata il 22 novembre, e ancora la partecipazione alle ricorrenze più importanti per la città dove viene richiesta la nostra presenza e ai concorsi bandistici. Inoltre in questi tre anni cade un anniversario per noi molto importante. Nel 2018 infatti la banda di Varallo festeggerà i suoi 200 anni di costituzione. In realtà non sappiamo con esattezza quando sia stata fondata perché non è mai stato trovato l’atto ufficiale di fondazione però le ricerche compiute tra i documenti antichi conservati alla sezione varallese dell’Archivio di Stato hanno portato al ritrovamento di un atto nel quale viene citata la banda di Varallo. La data riportata è quella del 1818 che noi prendiamo come riferimento. Le bande musicali più antiche in Italia sono nate proprio in questo periodo, tra la fine del 1700 e gli inizi del 1800. Intendiamo quindi celebrare degnamente un anniversario per noi così importante».

Inoltre il sodalizio dal mese di ottobre del 2015, grazie al contributo dell’amministrazione comunale di Varallo, sta portando avanti il progetto della scuola di musica. L’obiettivo è quello di formare i ragazzi che vogliono accostarsi alla pratica della musica con un corso gratuito con durata biennale con l’impegno di seguire le lezioni per dieci mesi. «Si tratta di un progetto molto importante per noi - prosegue Dealberto -. Infatti gli studenti più capaci e meritevoli avranno la possibilità di entrare subito a far parte della banda cittadina. Secondo le nostre possibilità, in alcuni casi, ci impegniamo a fornire agli allievi gli strumenti musicali per dare a tutti la possibilità di imparare».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...