Notizia Oggi

Stampa Home

''Biancaneve e i sette nani'' in Casa di riposo a Borgosesia

Qualche giorno fa
Articolo pubblicato il 28-12-2017 alle ore 08:59:53
''Biancaneve e i sette nani'' in Casa di riposo a Borgosesia 2
In Casa di riposo a Borgosesia

La storia di “Biancaneve e i sette nani” portata sul palco della Casa di riposto grazie alla “Compagnia teatrale di Sant’Anna”. A recitare, operatori e volontari della struttura per anziani; e con loro, per la prima volta, c'era anche qualche bambino. Diventata ormai una tradizione che si ripete da più di dieci anni, il pomeriggio natalizio con il teatro è un regalo sempre molto atteso e gradito dagli ospiti: «Aspettano sempre con gioia questa giornata - spiega Cristina Martini, responsabile dei servizi socio assistenziali della casa di riposo -: da almeno un mese ci chiedevano la data della rappresentazione, e c’è chi ha fatto il conto alla rovescia. Siamo felici quando saliamo sul palco perchè sappiamo di fare del bene portando serenità a tutti gli ospiti, anche a quelli più riservati e introversi».

Attori per “Biancaneve e i sette nani”, spettacolo già proposto nel 2007, sono stati Soussi Riah (Biancaneve), Luciana Selvatico (strega), Linda Greco (regina), Roger Quispe (principe), John Treyo (specchio), Pamela Serafin (Brontolo), Cristina Soprani (Pisolo), Florentina Ghiuzan (Eolo), Cecilia Miola (Dotto), Carla Riolo (Mammolo), Gerarda Coretti (Gongolo), Omar Romero (Cucciolo), Maura Dossi (mamma di Biancaneve), Mara Milani (cacciatore), Virginia (Cappuccetto rosso), Giacomo Cao, Margherita Borsoi, Martina Perolio, Angela Marotti (animaletti del bosco); per la messa in scena del teatro hanno collaborato Cristina Corradini (narratore), Elena Dago (truccatrice), Clara De Bellis (costumista), Eleonora Chirra, Anna Regaldi e Daniela Zonco.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...