Notizia Oggi

Stampa Home

Biella e Vercelli: in provincia la posta arriverà a giorni alterni

Il provvedimento riguarda la consegna a domicilio
Articolo pubblicato il 07-05-2016 alle ore 15:17:14
In provincia la posta a giorni arriverà a giorni alterni 3
Immagine di repertorio

Dopo Asti, Alessandria e Cuneo è ora la volta di Torino, Biella e Vercelli.  

In oltre 70 Comuni vercellesi e 55 biellesi la posta sarà consegnata a giorni alterni: lunedì, mercoledì e venerdì la prima settimana, martedì e giovedì la seconda. Una modalità che entrerà pienamente in vigore entro l’anno e riguarderà la consegna a domicilio. Invariati i servizi allo sportello.

A comunicarlo, attraverso una nota inoltrata ai cittadini, Poste Italiane che parla di  “riforma strutturale” atta a garantire la continuità del servizio a tutela delle aree con volumi di corrispondenza più bassi. Una riorganizzazione che non dovrebbe incidere in alcun modo sulla rete degli uffici territoriali ma solo sulle modalità di consegna della corrispondenza.  

I Comuni coinvolti nel Vercellese sono Alagna, Albano, Alice Castello, Arborio, Asigliano, Balmuccia, Balocco, Bianzé, Boccioleto, Borgo d’Ale, Borgo Vercelli, Breia, Buronzo, Campertogno, Carcoforo, Caresena, Caresanablot, Carisio, Casanova Elvo, Cellio, Cervatto, Civiasco, Collobiano, Costanzana, Cravagliana, Crova, Desana, Fobello, Fontanetto Po, Formigliana, Ghislarengo, Greggio, Guardabosone, Lamporo, Lenta, Lignana, Lozzolo, Mollia, Moncrivello, Motta de Conti, Olcenengo, Oldenico, Palazzolo Vercellese, Pertengo, Pezzana, Pila, Piode, Postua, Prarolo, Quinto, Rassa, Rima San Giuseppe, Rimasco, Rimella, Riva Vadobbia, Rive, Roasio, Ronsecco, Rossa, Rovasenda, Sabbia, Salasco, Sali , San Germano, San Giacomo, Santhià, Scopello, Serravalle Sesia, Stroppiana, Tricerro, Tronzano, Valduggia, Villarboit, Villata e Vocca.

Nel Biellese la lista incriminata comprende quasi tutti i paesi di montagna e moltissimi centri di pianura. Tra le eccezioni: Benna, Biella, Cossato, Candelo, Gaglianico, Vigliano, Trivero, Occhieppo Superiore e Inferiore.

Sul fronte Vercellese molti dei comuni interessati rientrano nel comprensorio valsesiano e gli amministratori stanno valutando la possibilità di rivolgersi a Nexive primo operatore postale privato operante sul territorio nazionale.

Alcune settimane fa Nexive ha siglato con Uncem un protocollo d’intesa che consentirà anche ai Comuni valsesiani di beneficiare di servizi postali "alternativi" come ad esempio spedire/ricevere la corrispondenza da esercizi commerciali o bar o usufruire di street post, veri e propri furgoni attrezzati che svolgono la funzione di uffici postali  mobili.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...