Notizia Oggi

Stampa Home

Biella si prepara alla sesta edizione del Rally Lana storico

Apertura delle iscrizioni il 25 maggio
Articolo pubblicato il 28-04-2016 alle ore 09:55:24
Biella si prepara alla sesta edizione del Rally Lana storico 3
Immagine di repetorio

Mancano poco più di due mesi alla sesta edizione del Rally Lana Storico, in programma a Biella nelle giornate di venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 giugno 2016, collocazione a calendario che ne fa a tutti gli effetti il giro di boa del Campionato Italiano Rally Autostoriche essendo il quinto dei nove appuntamenti in programma. Oltre a quella per la massima Serie nazionale, il Rally Lana Storico 2016 avrà validità per il Trofeo A112 Abarth e la Michelin Historic Cup entrambi al quarto appuntamento; round numero cinque, invece, per il Memory Fornaca. Ma non è tutto: il rally sarà valido anche per il Campionato Piemonte-Valle d’Aosta Rallystorici e si arricchisce anche del prestigioso Trofeo Meme Gubernati che sarà assegnato al primo equipaggio biellese classificato. Sarà invece messo in palio tra gli equipaggi partecipanti al 6° Lana Regolarità Sport il Trofeo BMT Scuderia Biellese. Infine, come negli anni scorsi, al seguito di rally e regolarità sfileranno le vetture della categoria “All stars”, manifestazione senza alcun carattere competitivo, ma gradita appendice per il pubblico che potrà ammirare ulteriori vetture del passato in allestimento competizione.

Il programma ufficiale propone l’apertura delle iscrizioni prevista per mercoledì 25 maggio e la chiusura delle stesse fissata per lunedì 20 giugno. Verifiche sportive e tecniche presso l’Agorà Hotel nella fascia oraria 16.30- 21.30 di venerdì 24 e partenza della prima giornata di gara alle 9.30 di sabato 25 dal Centro Commerciale “Gli Orsi” che ospiterà anche il parco chiuso notturno nel quale le vetture entreranno a partire dalle 17.26. Ripartenza domenica 26 alle 9 e arrivo della prima vettura del rally alle 14.31 e successivamente la cerimonia delle premiazioni prevista sul palco d’arrivo sempre presso “Gli Orsi”.

Dieci le prove speciali in programma, ed altrettante quelle di precisione per la regolarità; saranno tre da ripetere nella prima frazione e due ripetute nella seconda per circa 115 chilometri cronometrati sui 375 totali. Rispetto alle edizioni passate è stato sensibilmente accorciato il percorso dei trasferimenti rendendo più snella la gara che rispetto al passato, accorcia soprattutto la seconda tappa anticipandone l’arrivo e la conseguente cerimonia delle premiazioni, agevolando di conseguenza il rientro degli equipaggi provenienti da fuori zona.

Ad aggiungere prestigio alla manifestazione biellese anche la conferma della concomitanza con Zenith El Primero World Stratos Meeting, raduno mondiale dedicato alla Lancia Stratos nel quarantennale della vittoria del Campionato del Mondo Rally; l’evento è organizzato da NS Events di Nicola Salin in collaborazione con Erik Comas il quale con la Stratos è protagonista nel CIR Autostoriche e nel Campionato Europeo FIA. Una tre giorni dedicata a cinquanta esemplari della “regina dei rally, che condivideranno anche alcune fasi del Rally Lana Storico.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...