Notizia Oggi

Stampa Home
Allarme a Borgosesia

Bocconi alla soda caustica per due cani

I due animali sono stati salvati, masi sono registrati anche altri episodi
Articolo pubblicato il 19-01-2016 alle ore 12:55:39
Valentina Ventura con i suoi due cani
Valentina Ventura con i suoi due cani

A Borgosesia due cani hanno rischiato di essere avvelenati con bocconi alla soda caustica. Gli animali sono fuori pericolo, ma avranno bisogno di cure. E' avvenuto nei giorni scorsi a Caneto, ma non sembrerebbe non essere l'unico episodio avvenuto. Anche in passato erano stati ritrovamenti di cibo avvelenato nei boschi tra Caneto e Vanzone. Valentina Ventura, la figlia di Kira e Nala, racconta: «Nel pomeriggio dell’Epifania mio fratello ha ritirato i cani nelle loro cucce nel giardino davanti a casa - racconta -. Quando la sera ha portato loro da mangiare non si è accorto di nulla, se non che sembravano un po’ spenti, ed è stato solo il mattino dopo che li ha trovati che stavano male: uno sanguinava copiosamente, l'altro aveva la bocca piena di bava bianca. Abbiamo trasportato Nala e Kira alla clinica veterinaria di Dormelletto. E abbiamo portato anche due panini ricoperti da una specie di gel, trovati in giardino, in parte addentati, per farli analizzare». E dalle analisi è emerso che i “bocconi” erano stati lavorati con soda caustica, una sostanza che ha causato ai due animali gravi ustioni a bocca, esofago e gola, provocando loro dolori lancinanti. Fortunatamente i due cani non avevano ingerito l’intero panino e le cure hanno permesso di salvare loro la vita, anche se uno non si è ancora ristabilito e la riabilitazione sarà lunga e complessa.

Intanto il consigliere comunale Eleonora Guida lancia un appello ai proprietari di animali di prestare molta attenzione, alla luce dei fatti che si sono verificati negli ultimi tempi fra Caneto e Vanzone: «Non si tratta del primo episodio - conferma -, abbiamo raccolto altre segnalazioni, sia di “bocconi” avvelenati lasciati nei boschi che gettati all'interno di giardini».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...