Notizia Oggi

Stampa Home

Bolli auto fantasma, Ghemme vuole una ''class action'' per evitare il danno e la beffa

Si rischia di dover pagare due volte
Articolo pubblicato il 10-10-2016 alle ore 08:18:03
Bolli auto fantasma, Ghemme organizza una ''class action'' per evitare la beffa 3
Foto d'archivio

Come qualcuno aveva ipotizzato, a Ghemme si vuole far partire una class action (cioè un'azione giudiziaria collettiva) «per tutelare tutti i cittadini ghemmesi e non, ai quali la Regione Piemonte e i gestori delle forniture elettriche e del gas, chiedono un pagamento comprensivo di mora di bolli automobilistico o bellette che risultano insoluti. I versamenti  - scrive Sabrina Marrano, una dei proponenti - in realtà sono stati tutti effettuati presso una nota tabaccheria di Ghemme ma nessun ente ha mai ricevuto nulla. Pertanto per risolvere al meglio la situazione in corso si è organizzato un incontro pubblico che si terrà il 15 ottobre a Palazzo Gallarati (ex Asl) in piazza Castello Ghemme, al quale parteciperà l’avvocato Luigi Rondini del Foro di Novara. In tale sede si raccoglieranno i documenti necessari a valutare l’intero ammontare dell’ammanco e la strada da intraprendere per risolvere la questione».

Coloro che hanno avuto questo tipo di problema sono invitati a presentarsi muniti delle fotocopie di questi documenti: carta di identità, codice fiscale, ricevute pagamenti, certificato di proprietà dell'autovettura, denuncia ai carabinieri o alla finanza. Per chi si trovasse in difficoltà a partecipare personalmente all’incontro sarà possibile consegnare la documentazione nella "La Lavanda Ria", in piazza Antonelli 14 a Ghemme.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...