Notizia Oggi

Stampa Home
Allarme

Bomba finta davanti alla scuola: individuato il responsabile

Era successo a Biella la scorsa settimana
Articolo pubblicato il 26-09-2016 alle ore 20:59:56
Foto di repertorio
Foto di repertorio

I carabinieri hanno individuato l'uomo che lunedì scorso ha provocato l'allarme bomba a Biella. Ha 53 anni, risiede in città e pare abbia problemi psichici. Scoperto grazie alle telecamere presenti in zona, verrà denunciato per procurato allarme. Tutto è partitio con una valigetta abbandonata in vicolo Galeazzo, a Biella, nei pressi della scuola materna Petiva. Ad avvisare le forze dell'ordine era stato un residente, intorno alle 4 del mattino. La zona è stata subito isolata, Sul posto sono giunti gli artificieri di Torino che hanno fatto brillare la borsa. All'interno c'erano effetti personali e documenti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...